venerdì 3 aprile 2015

CUDDURA di Sabina Gangi #instablog


via Instagram
#ricettebimbycri #bimby #bimbytm5 #tm5 #thermomix #bimbydreamteam #bimbyitalia #lericettedelbimbyemoltealtre #eastersunday #pasqua #pasqua2015 #easter2015 #culinary #culinaryarts #foodie #instafood #igersbrescia #igers_lombardia #igerslombardia

Questi dolci sono tipici del periodo pasquale. Diffuse in tutte le province siciliane, e non solo cambiano in forma e da città; in cittaà;, di regione in regione …. Sono Cuddura cu l’ova in siciliano, cuzzupe in calabrese, scarcelle in pugliese, nomi diversi che indicano però un solo dolce tipico di Pasqua diffuso in tutto il meridione. E’ un dolce casalingo con una base simile alla pasta frolla che viene ritagliata in varie forme tutte legate alla Pasqua, dalla colomba alla campana, l’uovo il pulcino, l’agnello a cui poi vengono aggiunte delle uova sode. La decorazione finale è fatta con con zuccherini colorati. Sono solitamente un’idea regalo molto gradita per questo ho deciso di pubblicare questa ricetta, anche se non è opera mia, ma di Sabina Gangi.
Le sue cuddure mi hanno colpito per la precisione nell’esecuzione, anche se devo dire che in questi giorni è stata una bella carrellata di dolci pasquali nel gruppo facebook !

CUDDURA CU L'OVU

Ingredienti per 6 cuddure

500 g farina 00
150 g zucchero
125 g strutto 8° in alternativa burro)
3 uova ½ tazzina di caffé di latte (50 g circa)
10 g  di ammoniaca per dolci (o in alternativa lievito per dolci)
1 bacca di vaniglia (o una bustina di vanillina)
Scorza  grattugiata di 1 limone

Per decorare:

1 uovo per spennellare
codette o caramelline  colorate
uova sode

Procedimento con il bimby.

Far bollire le 6 uova fino a diventare sode e mettetele da parte a raffreddare.
Mettere nel boccale la scorza di limone con 50 g dello zucchero totale : 20 sec vel 9
Sciogliere l’ammoniaca nel latte ( se usate il lievito unitelo insieme alla farina).
Aggiungere tutti gli altri  ingredienti nel boccale , compresa l’ammoniaca sciolta: impastare 2  min.  a spiga.
Trasferire l'impasto su un piano di lavoro e compattare con le mani (aggiungendo un po' di farina se necessario)  fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Far riposare l’impasto in frigorifero per circa 30 minuti.
Stendete l'impasto col mattarello dello spessore di circa 1/2 cm e ricavate le forme che piu' vi piacciono e su cui poggerete un uovo sodo  "ingabbiato" con delle strisce d'impasto.
Spennellate le "cuddure" con dell'albume sbattuto e coprite con le codette colorate.
Trasferite i dolci su una placca ricoperta da carta forno e infornate  a 180^ per circa 20 minuti

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti piace il mio blog lascia un segno del tuo passaggio anche un semplice saluto mi farà molto piacere !Ogni tuo commento é sempre gradito ! Cri